News & Eventi

Tariffe calore e contributi di allacciamento

A seguito delle nuove disposizioni introdotte dell’Autorità di Regolazione per l’Energia, le Reti e l’Ambiente in materia di trasparenza nei confronti degli Utenti in analogia alla “bolletta 2.0” in ambito gas ed energia elettrica, ed in applicazione di quanto deliberato dai Comuni di Rho e Pero il 31 gennaio 2018, NET ha provveduto alla modifica del criterio tariffario adottato.

Il nuovo criterio, mantenendo il principio di indifferenza della componente energia rispetto al vettore energetico sostituito (gas naturale), ha previsto il passaggio dalla tariffa monomia ad una tariffa trinomia.

La nuova tariffa trinomia è composta dalle seguenti tre componenti:

1. una quota variabile QV, applicata alla quantità di energia termica prelevata;

2. una quota fissa QF1, pari alle quote fisse dei servizi di vendita e di rete applicate alla fornitura di gas naturale all’utenza in regime di tutela;

3. una quota fissa QF2 da applicare alla potenza massima prelevata dalla sottocentrale nel corso dei dodici mesi precedenti (nel caso in cui tale valore non sia disponibile, per il calcolo del corrispettivo verrà considerata una potenza massima prelevata pari al  70% della potenza installata).

Le componenti tariffarie QV e QF1 sono soggette ad aggiornamento periodico a seguito delle variazioni degli indici di costo dell'energia primaria di riferimento (gas naturale) per utenti finali, rilevate e pubblicate dall’Autorità di Regolazione per l’Energia, le Reti e  ’Ambiente.

La modifica ha effetto a partire dalla fattura emessa nel mese di aprile 2018, relativa ai consumi del mese di marzo 2018.

Gli aggiornamenti tariffari sono pubblicati trimestralmente sul sito di NET.

 

NET - STORICO TARIFFE TELERISCALDAMENTO
- Anno 2014 - Anno 2015 - Anno 2016 - Anno 2017